La Costa Brava

Tra mare e movida

La Spagna è un delle mete estive più gettonate e la costa Brava, che da Blanes percorre tutto il tratto di costa della provincia di Girona, è una di quelle destinazioni che non ti deludono mai, con infinite opportunità per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Sei appassionato di trekking? Non potrai perderti il camino de la ronda, storicamente utilizzato per controllare la costa, oggi trasformato in un percorso turistico davvero suggestivo, in un susseguirsi di calette, scogliere e paesini di mare. Ami gli sport acquatici? Sei nel posto giusto per praticare snorkeling, immersioni e kajak .Preferisci immergerti nell’atmosfera creativa e un po’ folle di Dalì? Niente di meglio che intraprendere il percorso denominato “triangolo daliniano”, che racconta i tre luoghi più rappresentativi della vita del carismatico artista: il teatro e museo di Figueres, cittadina in cui è nato e sepolto Dalì; il castello di Púbol, dedicato alle sue opere e, infine, Cadaqués dove potrai visitare la sua casa di port Lligat.
E proprio da Cadaques inizia il nostro itinerario alla scoperta della Costa Brava, attraverso i luoghi simbolo di questa magnifica destinazione che, siamo sicuri, susciteranno in te la giusta curiosità per preparare le valigie e partire!

Cadaqués si trova quasi ai confini con la Francia ed è strettamente connessa alla personalità carismatica di Dalì. Splendido paesino di pescatori, gode di una suggestiva posizione, nel cuore di una incantevole baia. Il suo fascino bohémien e i suoi colori fantastici, che hanno affascinato molteplici artisti come Chagall, Picasso e Garcìa Lorca, rendono Cadaqués la meta ideale per felici sognatori o stravaganti artisti!

Lasciamo Cadaques e ci dirigiamo verso sud, attraversando scenari incantevoli, calette, baie e alte scogliere, fino a raggiungere Tossa de Mar, un vero e proprio gioiello sul mare, più intimo e appartato rispetto alle altre località della costa. Il borgo antico, la così detta ciutat vella, è incorniciato da mura medievali perfettamente conservate e da alte torri dalle quali godersi la bellezza del paesaggio. Assolutamente da non perdere è la salita fino al faro, raggiungibile sia con una passeggiata – scelta da noi consigliata perché lo spettacolo è davvero impagabile – o in alternativa con il trenino turistico, che però toglie un po’ del fascino caratteristico di questo angolo di paradiso . Per la sua posizione tranquilla e la bellezza del paesaggio, Tossa de Mar è la meta di vacanza perfetta per le coppie e gli inguaribili romantici.

Da Tossa de Mar raggiungiamo in pochi chilometri Lloret de Mar, non una semplice località turistica ma un vero parco di divertimento per i giovani, dove trovare discoteche, locali e attrazioni di tutti i tipi dedicate allo svago e all’intrattenimento 24 ore su 24. Benché la città venga, a ragion veduta, sempre associata all’idea del divertimento giovanile, c’è però da sottolineare la bellezza delle spiagge e la particolarità del Museu del Mar, dedicato alle navi e alle attività marittime dei pescatori. Lloret de Mar è  senza dubbio la meta degli amanti del divertimento a tutte le ore!

Proseguiamo il viaggio di qualche chilometro in direzione Blanes, la porta meridionale della Costa Brava, famosa per i suoi giardini botanici: Pinya Rosa e Mar i Murta, che vengono visitati ogni anno da oltre 300.000 persone. La natura rigogliosa e il mare cristallino, fanno di Blanes la destinazione ideale per gli amanti della natura.

Ufficialmente il limite della Costa Brava è Blanes, ma siamo a pochissimi chilometri da una splendida cittadina, Calella, antico borgo di pescatori e oggi capitale turistica della Costa Maresme, meta perfetta per il turismo familiare , che merita assolutamente di essere visitata. Ti lasciamo qui, dopo un indimenticabile viaggio in Costa Brava, pronto per iniziare un altro incredibile itinerario alla scoperta degli angoli più suggestivi della Costa Maresme. 

Naviga il sito e scopri tutte le nostre destinazioni Spagna nave + hotel